A Piacenza durante Piace.eat seminario dell’Accademia delle 5T su “Come leggere le etichette”

Home » Parliamone » A Piacenza durante Piace.eat seminario dell’Accademia delle 5T su “Come leggere le etichette”

Seminario da non perdere alle 16,30 di sabato 27 ottobre alla nuova fiera mercato PIace.eat: parliamo di “Come leggere le etichette”. Sarà il tema portante anche dello spazio espositivo-formativo che l’Accademia delle 5T gestisce per tutti e tre i giorni dell’evento piacentino.

Ma è mai possibile che sia così difficile interpretare poche righe scritte sulle confezioni del cibo che compriamo?

Eccome se è difficile, tantopiù che non è un problema che riguarda solo i consumatori: in ogni fiera, girovagando tra gli stand, scopriamo che almeno il 10% dei produttori non le sanno fare! A volte fanno pure errori che li pongono fuori legge, altre sono meno trasparenti perché certi tecnologi e certe ASL impongono loro di essere il più generici possibile perché così gli uni e gli altri avranno meno da lavorare in seguito ai controlli.

Ma di cosa parleremo? Dell’ordine con cui devono essere inseriti gli ingredienti, dei dettagli obbligatori e di quelli doverosi per una maggiore trasparenza, di come riconoscere la qualità dei grassi, degli aromi naturali e non, degli additivi che sono in realtà alimenti naturali, di quelli assolutamente da evitare, di quelli (pochi) che possiamo tollerare. E sarà posta particolare attenzione ad alcuni luoghi comuni fuorvianti.

E parleremo degli inganni insiti in un metodo legislativo europeo ambiguo che dà la priorità agli interessi di chi vende rispetto alle esigenze organolettiche e salutistiche del consumatore, in una interpretazione della sicurezza alimentare interpretata come quella del giorno dopo trascurando i rischi a lunga scadenza: l’importante è evitare un “cagotto”, anche effimero, chissenefrega invece di un cancro o un’osteoporosi.

Un incontro utile soprattutto alle mamme se l’obbiettivo è l’alimento sano, ai golosi se l’obbiettivo è mangiar più buono, a tutti perché ciò che è sano è quasi sempre più buono e più sostenibile: un consumatore che fa una spesa consapevole sapendo interpretare le etichette vuol bene a se stesso, alla sua famiglia, al Pianeta.

Il tema di questo incontro sarà anche il leit motive dello spazio dell’Accademia delle 5T dove saranno esposti alcuni roll up esplicativi dedicati perlappunto a un’esauriente spiegazione su come leggere le etichette e scegliere solo prodotti buoni, sani e in sintonia con l’ambiente e il territorio. Un esperto sarà sempre a disposizione per spiegazioni più approfondite.

Nel medesimo spazio si potranno assaggiare prodotti di eccellenza in sintonia con la salute del nostro corpo e dell’ambiente quindi sostenibili e virtuosi dal punto di vista del rispetto della Biodiversità.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *