Le finali del Campionato Italiano del Salame 2019 a Pescara

Home » Scoprire, conoscere, gustare » Le finali del Campionato Italiano del Salame 2019 a Pescara

Nell’ambito del Festival Spumantitalia 2020 si svolgono le finali del Campionato Italiano del Salame 2019. Siamo giunti all’ultimo atto della quattordicesima edizione dell’evento ormai consolidato dell’Accademia delle 5T con il patrocinio del MIPAAF e la collaborazione di diverse prestigiose realtà accademiche e didattiche.

I 48 salami giunti all’esame delle ultime giurie provengono da 14 diverse regioni dopo aver felicemente superato il giudizio delle giurie di semifinale di Lago (CS), in collaborazione con il Comune, di Padova all’Università, di Roma in occasione della prestigiosa fiera Simposio Trionfo del Gusto, di Cremona in occasione della locale storica Festa del Salame, e, infine, di Cervia nelle Officine del Sale.

Le finali saranno ospitate dal Museo delle Genti d’Abruzzo, un’istituzione per la città di Pescara e della Regione, e parteciperanno in qualità di giuria consultiva gli studenti dell’Istituto Alberghiero Filippo De Cecco. La loro presenza è fondamentale perché le giurie di finale come quelle precedenti non hanno solo l’obbiettivo di valorizzare i norcini virtuosi, ovvero che operano secondo natura, ma quello primario di formare e informare partendo da coloro che rappresentano, come possibili produttori e sicuri somministratori, oltre che consumatori, il futuro della nostra arte salumiera.

Giovedì 23 nel pomeriggio sono in gara i salami realizzati con carni di maiale rosa o misto e saranno assegnati i premi speciali:
• Premio Speciale “Bibanesi” sopressa del Triveneto
• Premio salame affumicato
• Premio Ciauscolo
• Premio “Spiga d’oro” salame di suino rosa o misto di azienda bio
Verrà poi selezionato il salame in ballottaggio con quello di maiale nero per i premi speciali:
– Premio “Coltelleria Valgobbia” salame dolce e magro del Nord
• Premio “Rustichella d’Abruzzo” Ventricina abruzzese e molisana
• Premio Speciale Soppressata del Sud Italia
• Premio Speciale Suriano: Salame piccante con peperoncino italiano

Venerdì 24 al mattino sono in gara i salami realizzati con carni di maiale nero e saranno assegnati i premi speciali:
• Premio “Accademia del peperoncino” prima ‘nduja con peperoncino italiano
• Primo salame con quinto quarto
• Primo salame non di solo maiale
• Premio Speciale “Spiga d’oro” salame di suino nero di azienda bio
Inoltre verranno assegnati i premi speciali in ballottaggio di cui sopra.

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *