Erbe spontanee e commestibili: un corso per riconoscerle al Centro Anidra di Borzonasca

Home » Noi e gli amici » Erbe spontanee e commestibili: un corso per riconoscerle al Centro Anidra di Borzonasca

di Fabio Nieddu e Giulia Siffu

Una pasquetta insolita nel Tigullio, che per una volta non ha visto l’asado al solito posto e cioè arrosto.

Qualcuno che passeggiava nei pressi del polo museale di Villa Durazzo, a Santa Margherita Ligure, chiedeva sbigottito: cosa si mangerà allora? E qualcun altro rispondeva: e chi lo sa, dipende dal raccolto!

Ebbene sì, stavolta al posto dei soliti manicaretti, erbe e fiori sul piatto!
Niente paura, stiamo naturalmente parlando di Erba Persa, storica manifestazione che prende il nome ligure con cui veniva chiamata la maggiorana.
Ma c’è chi l’erba non fatica a trovarla! È il caso del Prof. Guido Stecchi, Presidente dell’Accademia delle 5 T (Docente all’Università di Parma e all’Università Popolare Anidra) il quale, insieme a Ida Lavagnino, raccoglitrice di erbe selvatiche, ha presentato un laboratorio esperienziale e show cooking di erbe spontanee.
Il Centro Anidra è un centro olistico che si trova nell’incontaminata Valle Sturla, vicino a Borzonasca, in provincia di Genova. Qui ogni anno, con l’arrivo della primavera, si dedicano alcune giornate al riconoscimento delle erbe spontanee, con escursione guidata a tema, pranzo e cena auto-prodotta con il raccolto della giornata. Un’esperienza in cui trasformare un semplice prato erboso in un vero e proprio paradiso di sapori.
I prossimi corsi si terranno sempre al Centro Anidra nel mese di maggio. Ecco le date:

– il 6 maggio ci sarà il “Corso di riconoscimento erbe spontanee per il prebuggiun” con la raccoglitrice Ida Lavagnino,

– il 13 maggio sarà la volta del “Corso di riconoscimento erbe spontanee per aperitivi e insalate”, con il prof. Guido Stecchi.

I fan dell’erba voglio chiederanno ancora una volta per favore, ma saranno ricompensati dall’imbarazzo della scelta!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *