Dalla tradizione all’innovazione, sempre un vincitore

Home » Noi e gli amici » Dalla tradizione all’innovazione, sempre un vincitore

La bella notizia arriva direttamente dal di là delle Alpi, da Parigi, dove dal 25 al 28 febbraio si è tenuto il Salon du Fromage 2018. Infatti nel concorso Coups de Coeur a vincere è proprio un Italiano, socio dell’Accademia delle 5T: Luigi Guffanti con il suo Sancarlone al caffè. Il concorso Coups de Coeur, indetto nel 2016, è un contest che premia i migliori prodotti caseari secondo tre diversi criteri: gusto, originalità e consistenza dei formaggi che vengono presentati. In questa nuova edizione si sono presentati cinquantasei espositori provenienti da otto paesi, sottoponendo alla giuria centoquaranta formaggi o prodotti caseari. A giudicare i prodotti una giuria di quindici professionisti e buongustai appassionati che alla fine ha eletto un solo vincitore.

Il Sancarlone al caffè è un formaggio erborinato che viene raffinato per almeno novanta giorni dopo essere stato ricoperto con polvere di caffè che va poi a donargli una consistenza croccante al palato. L’estrema golosità, il gusto originale, la croccantezza donata dalla crosta dal caffè e il fatto che possa anche essere consumato come dessert, sono le caratteristiche che hanno conquistato la giuria e che hanno portato ad un successo per l’azienda Guffanti e per l’Italia. L’azienda affinatrice di formaggi Guffanti nasce dall’idea del bisnonno Luigi Guffanti che nel 1876 iniziò a stagionare Gorgonzola in una ex miniera d’argento abbandonata in Valganna, in provincia di Varese. Là sotto, a temperatura e umidità costante tutto l’anno, il formaggio maturava talmente bene che Luigi non tardò a conquistare i mercati e, negli anni, la famiglia, avendo sempre massima attenzione alla qualità artigianale dei loro prodotti caseari, è riuscita a mantenere il successo ottenuto dal bisnonno Luigi e andare oltre. Infatti, l’esperienza accumulata sul Gorgonzola è stata trasferita alle Tome di alpeggi ossolani, al Parmigiano Reggiano e tanti altri prodotti. Così, dalla tradizione nell’arte casearia e nell’affinamento si è passati a sperimentare nuovi prodotti e nuovi metodi di affinamento nell’ottica di un’innovazione continua, che, alimentata dal fuoco della passione per il proprio lavoro, ha permesso all’azienda di distinguersi e, in questo caso, vincere un premio importante come il Coups de Coeur 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *